Implantologia

Sostituzione di elementi dentali compromessi o già mancanti, con impianti in titanio o in ceramica attraverso un intervento chirurgico. Gli impianti "moderni" hanno generalmente una forma più o meno cilindrica con delle spire per aumentare la ritenzione primaria, un tempo si utilizzavano impianti a "lama", oggi meno frequentemente utilizzati. A guarigione avvenuta (processo di "osseointegrazione" dell'impianto) è allora possibile alloggiare nell'impianto (invisibile in bocca) un perno-moncone (visibile in bocca), quest'ultimo viene utilizzato come appoggio di protesi fissa o anche di protesi rimovibile (contribuendo alla sua stabilità e ancoraggio).
Entra nel sito